adidas corte vantage metà scarpe mens originali originali originali bq6ox440524 bianco 7d3990

adidas corte vantage metà scarpe mens originali originali originali bq6ox440524 bianco 7d3990

Giornalista iscritto all'Albo Nazionale dal 2012

Attualmente redattore del mensile Mistero

rivista dell'omonima trasmissione televisiva di Italia Uno

A+ R A-

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies. Elimina i cookie

adidas corte vantage metà scarpe mens originali originali originali bq6ox440524 bianco 7d3990

Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie. Scopri di più

Accetto

1. Premessa generale
La tua privacy è molto importante e per tutelarla al meglio, ti forniamo queste note in cui troverai indicazioni sul tipo di informazioni raccolte online e sulle varie possibilità che hai di intervenire nella raccolta e nell'utilizzo di tali informazioni nel Sito.
Si tratta di un'informativa che è resa anche ai sensi dell'Art.13 del D.Lgs. n° 196/2003 del Codice in materia di protezione dei dati personali a coloro che interagiscono con i Servizi Web, accessibili per via telematica a partire dall'indirizzo (URL) corrispondente alla pagina iniziale del Sito ufficiale in oggetto.
L'informativa è resa solo per il Sito in oggetto e non anche per altri Siti Web eventualmente consultati dall'utente tramite link.
L'informativa si ispira anche alla Raccomandazione N. 2/2001 che le autorità europee per la protezione dei dati personali, riunite nel Gruppo istituito dall'Art. 29 della Direttiva Europea N° 95/46/CE, hanno adottato il 17 maggio 2001 per individuare alcuni requisiti minimi per la raccolta di dati personali on-line, e, in particolare, le modalità, i tempi e la natura delle informazioni che i titolari del trattamento devono fornire agli utenti quando questi si collegano a Pagine Web, indipendentemente dagli scopi del collegamento.

2. Il titolare del trattamento
A seguito della consultazione di questo Sito, possono essere trattati dati relativi a persone identificate o identificabili, conservate dal titolare e dal responsabile del trattamento dei dati.

3. Luogo di trattamento dei dati
I trattamenti connessi ai Servizi Web di questo Sito hanno luogo e sono curati solo da personale tecnico incaricato del trattamento, oppure da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione. Nessun dato derivante dal Servizio Web viene comunicato o diffuso. I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste di invio di materiale informativo (quali newsletter, ecc…) sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta.

4. Sicurezza dei vostri dati personali
Assicuriamo le vostre informazioni personali da accessi non autorizzati ed inoltre assicuriamo che le vostre informazioni personali sono salvate in un ambiente sicuro, controllato e protetto contro gli accessi non autorizzati.

5. Cambiamenti alla tutela della privacy
Si precisa inoltre, che si potrà occasionalmente modificare queste note sulla privacy per modifiche richieste dalla società o richieste degli utenti stessi. Vi incoraggiamo a rileggere periodicamente queste note per mantenervi informati su come stiamo proteggendo le vostre informazioni.

6. Contatto
Infine, saremo lieti di accogliere qualsiasi vostro commento riguardo alla Tutela della Privacy. Se ritenete che non vengano rispettate tutte le premesse dichiarate in queste note, contattateci all'indirizzo di posta elettronica indicato nella sezione dei contatti del Sito. Faremo di tutto per porre un immediato rimedio al problema.

Black Night #4 14/07/2017

Libri ai confini della conoscenza

Rubrica radiofonica di Radioattiva Ferrandina

Ospite: Riccardo Tristano Tuis

L'Aristocrazia nera (Riccardo Tristano Tuis)

 

«Una volta un tale che doveva fare una ricerca andava in biblioteca, trovava dieci titoli sull'argomento e li leggeva; oggi schiaccia un bottone del suo computer, riceve una bibliografia di diecimila titoli e rinuncia». L’acuta osservazione di Umberto Eco, in linea con il suo stile dissacratorio ma con un fondo di verità, fa riflettere e non poco rispetto al ruolo di internet e più in generale dell’utilizzo della rete. Se nel primo decennio della diffusione capillare di internet si poteva parlare di “online” e “offline”, ora la diffusione capillare ha creato una vera rete intorno a noi che ci avvolge in maniera soft, rendendo l’accesso indispensabile e quasi di vitale importanza. La connessione è la priorità e i tempi dell’offline ormai sono relegati alle nostre ore di sonno, forse e non sempre. Non esiste più la differenza online o offline, siamo costantemente “onlife”: la nostra vita è diventata totalmente digitale e perennemente connessa.

Il nuovo paradigma di riferimento della post-modernità si regge su un’architettura ben precisa: connessione, condivisione e controllo. Essere sempre connessi ha poco senso, infatti, se poi non si condividono i contenuti; questo genera una quantità notevole di dati che transitano in rete e possono essere intercettati e controllati. Si parla in maniera sempre più frequente di “big data”. Allora come difendersi?

adidas pazzo esplosivo basso cq0541,kanye west adidas per il rilascio yeezy scarpe da basket nel 2017,adidas pazzo esplosivo 17 kristaps porzingis peadidas mostra pazzo esplosivo - 17 in due colorways,adidas alphabounce pelle confezione data di rilascioadidas ultra impulso laceless data di rilascio s80768 s80769 adidas,adidas pazzo esplosivo 17 primeknit anteprima particolareggiata le scarpe,uomini: marca le scarpe sportive nike / adidas poco a vendere frankenstein,adidas nmd rt primeknit "glitch" rilasciato in ottobre,scarpe adidas con nuovi eqt news 8 serie, mentre jordan nike e nuove,fine bodega adidas iniki haven mosaico pack bene tedi mining limited,adidas nmd rt w "tre bianchi" adidas,adidas alphabounce riflettente confezione nera,adidas matchcourt alto rx2 data di rilascio,adidas originali sml donne chiara rosa shoesnum onix.,adidas unico progettato dropshipping offerte speciali originali ad228,adidas yeezy impulso 350: adidas unito offerta a buon mercato le adidas perpromo - codice dd55d 35696 adidas performance pazzo esplosivo 2017specials: adidas sbocco unito shop, adidas comprare online,w5yw outlet donne / uomini adidas originali yeezy 350 impulsospecials: le adidas unito negozio sulla vendita di sydney, canberra.,offre boots (010vgs0) adidas uomini stivali online: calzature online,specials: provincia del 50%.le adidas negozio economico le adidas) red hot offre unito adidas originali ali istinto - sun,pharrell x adidas nmd hu "holi festival" di nero,unito adidas springblade razor 2 uomini scarpe (neon verde, nero di carbonio,pharrell adidas nmd razza umana ac7033 3,specials: conveniente acquistare adidas scarpe più grandi uomini e donne,pharrell è un verde adidas "hu nmd" in arrivo,bape x adidas nmd "mimetico" pacchetto data di rilascio delle scarpe da ginnastica news & review,

 Come calcolare la nostra presenza in rete

Ogni volta che utilizziamo i servizi online o semplicemente navighiamo lasciamo consistenti tracce digitali. In molti casi i nostri dati vengono raccolti senza che noi ce ne rendiamo conto e soprattutto senza il nostro consenso. Uno studio condotto qualche tempo fa da un’azienda specializzata in ricerche di mercato ha evidenziato che la portata della nostra “ombra digitale” potrebbe arriva fino a 45 GB e si prevede un ulteriore aumento nei prossimi anni, pari a mille volte questo dato. Le possibilità di networking fornite dai device dell’Internet of Things (gli oggetti di uso quotidiano tecnologicamente avanzati e collegati in rete) contribuiscono ulteriormente ad aumentare la portata di questa esplosione dei dati digitali.

Il sito web “Me and My Shadow” permette di capire quanto possa essere grande l’ombra digitale di ognuno di noi e offre consigli e suggerimenti per una migliore protezione della privacy. Il sito web digitalshadow.com fa un ulteriore passo avanti, offrendo agli utenti interessati la possibilità di ricevere il calcolo preciso della propria ombra digitale. All’identità personale si sta sostituendo l’identità digitale.

Il controllo, dunque, soprattutto delle attività in rete è pervasivo e quasi assoluto. Gli esperti informatici, però, propongono dei piccoli accorgimenti almeno per limitarlo.

(estratto dell'articolo cartaceo)

Black Night #3 30/06/2017

Libri ai confini della conoscenza

Rubrica radiofonica di Radioattiva Ferrandina

Ospite: Enrica Perucchietti (prima parte)

Le origini occulte della musica (Enrica Perucchietti)

Ascolta "Black Night #3 Le Origini occulte della Musica" su Spreaker.

Pagina 6 di 15

Copyright 2016 - GIUSEPPE BALENA - Tutti i diritti riservati | Termini di utilizzo | Privacy | Mappa del sito |
Go to Top
- - - - - -